Informativa sulla privacy e l'uso dei cookie

Questo sito utilizza solo cookie di servizio di carattere temporaneo che non contengono informazioni sensibili sul profilo dell'utente e che vengono adoperati esclusivamente per gli acquisti.

Continuando la navigazione accetti l'uso dei cookie.

ACCETTO

Pagine
RICERCA RAPIDA » Ricerca avanzata

Categorie
AGRICOLTURA, AGRONOMIA (91)
ALLATTAMENTO (13)
ALPINISMO & TREKKING (151)
ARCHITETTURA & INGEGNERIA (819)
ARTE, DESIGN E DISEGNO (475)
AVVENTURA (1)
CINEMA (216)
CLASSICI (28)
CONCORSI (632)
CORPO MENTE E SPIRITO (68)
CUCINA E CASA (3520)
DIZIONARI & ENCICLOPEDIE (884)
ECONOMIA, MARKETING, IMPRESA (9612)
FANTASCIENZA & FANTASY (257)
FIABE (105)
FICTION (1)
FUMETTI (1790)
GIALLI & HORROR (3086)
GIARDINAGGIO (184)
GRAVIDANZA (48)
HUMOR (57)
INFORMATICA (1983)
LIBRI PER BAMBINI (2028)
LIBRI PER RAGAZZI (113)
NARRATIVA (12429)
POESIA & TEATRO (174)
PSICOLOGIA E PSICOTERAPIE (252)
PUERICULTURA E PEDIATRIA (87)
SALUTE & MEDICINA (338)
SCIENZA (105)
SOCIETà, CULTURA E FATTI (544)
SPORT (1626)
STORIA (11128)
TEMPO LIBERO & HOBBY (35)
VIAGGI, GUIDE E CARTE (2597)
Scheda libro

Cod. ISBN9788837223663
AutorePaolo De Benedetti 
TitoloIntroduzione al giudaismo
EditoreMorcelliana
Anno2009 
Descrizione
Un antico maestro della Mishnà, Ben Bag Bag, diceva: "Volgila e rivolgila, tutto vi è in essa [nella Torà]" (Avot 5,22). Tutto è nella Torà, ma bisogna voltarla e rivoltarla: Dio ha parlato, ma l'uomo deve metterci il commento. Intorno a questi due pilastri dell'ebraismo si "aggirano" le pagine che seguono: si aggirano perché non hanno una meta, un punto di arrivo, ma vogliono solo essere momenti di una frequentazione infinita (una ruminatio, direbbero i Padri) della Torà scritta e orale. Ci sono tanti modi di introdurre al giudaismo: infatti il giudaismo è plurale, e questa pluralità nelle idee, nei tempi, nei luoghi, nelle identità - è la sua forza. Perciò molte sono le porte per entrarvi e viverci, o anche solo per conoscerlo. Una porta è quella che anche il Nuovo Testamento indica nel farsi carne, cioè realtà variamente terrena e sensibile, della parola (per Israele la Torà, per i cristiani Gesù). Fuori di questa concreta "vocalità" divina - se così si può dire -, di Dio non sapremmo mai nulla, se non, appunto, chiamarlo Ain, "Nulla", o Mi?, "Chi?", secondo i maestri della qabbalà. Ma Ain è divenuto Anì, "Io", e perciò abbiamo un Tu e non siamo più soli.  
Collana 
Consistenza 
Prezzo di copertina€ 14,00
DisponibilitàA causa della chiusura estiva di alcuni magazzini, gli ordini ricevuti in questi giorni, salvo diversa comunicazione, saranno presi in carico solo dopo il giorno 1 settembre. Per la loro evasione, dopo la data indicata, saranno necessari i tempi medi previsti per l'editore (tempi medi di acquisizione: 5-6 giorni lavorativi)  


Chi ha comprato questo libro ha comprato anche:

Novak David
L' elezione d'Israele. L'idea di popolo eletto
Chouraqui André
Il pensiero ebraico
Stefani Piero
Introduzione all'ebraismo
Guolo Renzo
Il fondamentalismo islamico
Recalcati Massimo
Cosa resta del padre? La paternità nell'epoca ipermoderna
Sequeri Pierangelo
L' oro e la paglia. Meditazioni sull'educare alla scuola della parola di Dio
Mounier Emmanuel
Il personalismo
Massimo Recalcati
Il mistero delle cose. Nove ritratti di artisti
Kung Hans
Cristianesimo
Testaferri Francesco
Il tuo volto Signore io cerco. Rivelazione, fede, mistero: una teologia fondamentale
Gibellini Rosino
Teilhard de Chardin: l'opera e le interpretazioni
Brosco Vincenzo
Shema' Jisra'el. Midrashim dal libro della Genesi
Sconti
Secondo i dettami della nuova legge lo sconto massimo applicabile al cliente è del 5% sul prezzo di copertina.


www.unlibroperamico.it - di Francesco Testaferri P. Iva 03073020541 Reg. CCIAA di Perugia n. 261559 - info@unlibroperamico.it